Aversa

Coppa Italia, Centro Santulli batte il Salerno

Dora SolloAVERSA. Il Centro Santulli esce indenne dalla gara valevole per il secondo turno di Coppa Italia contro l’Autoluna Nissan Salerno. Con non molta fatica le ragazze guidate da Francesco Montemurro riescono in poco più di 75 minuti a chiudere i giochi con un secco 3-0.

Il coach aversano schiera in campo Picerno in regia, Cantelli, Vinaccia, Sollo e Fattaccio, come libero Federica Pietrangeli ed infine, seppur con qualche acciacco fisico, la Savostianova. La gara parte subito con la spinta in avanti delle biancoblù che concretizzano bene imponendosi con un ace di Dora Sollo sul 4-2. Entrambe le compagini cercano di trovare i rispettivi spazi. Qualche indecisione arbitrale accompagna questo frangente di gara dove le padrone di casa subiscono un mini-parziale di 5-1. Il coach salernitano, Esposito, è costretto a chiamare a sé le sue ragazze due volte, ma ci pensa Cantelli a chiudere il primo set sul 25-16 con una giocata centrale. Nel secondo set cambiano le regole e le ragazze in rosanero dettano inizialmente i giochi andando per la prima volta in gara in vantaggio sulle aversane per 4-3. Si prosegue punto su punto per tutta la durata del set. Nel rettangolo avversario è Cataldo ad impensierire le biancoblù, forte soprattutto di un ottima prestazione della palleggiatrice. Solo dopo la seconda sospensione tecnica, il Centro Santulli offende di più: prima Vinaccia poi due magie di Picerno in seconda, proiettano la squadra in avanti. Savostianova è affaticata e il preoccupato Montemurro la fa riposare dando spazio a Panfili. E’ ancora Sollo protagonista: tra i suoi sedici punti totalizzati, c’è quello del set point che permette poi a Fattaccio di chiudere sul 25-22. D’ora in avanti in campo c’è solo il Centro Santulli: rientra Savostianova e detta legge sulla sinistra. Esposito è costretto a giocare la carta Maio che sostituisce Giogli, ma il volto della gara non cambia. Fattaccio allunga il passo trovando un varco centralmente ed un azione fotocopia di Sollo, subito dopo, chiude la gara sul 25-21. “Una buona prestazione” secondo il coach Montemurro che rileva un “leggero ma oggettivo miglioramento della squadra. Salerno è stata una buona avversaria, ma le ragazze pare stiano già trovando il giusto equilibrio. Nonostante qualche problema in formazione, abbiamo fatto un ottima gara, dunque, non posso che ritenermi soddisfatto”. La situazione nel girone numero 29 di Coppa Italia, vede Centro Santulli e Mercato S.Severino al primo posto con 6 punti. Le due compagini si giocheranno il prossimo mercoledì alle ore 20 al Pala Jacazzi il primo posto assoluto in girone, nonché l’ipoteca sul passaggio alla seconda fase del torneo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico