Campania

Clinica Pineta Grande compie 50 anni di vita

Clinica Pineta GrandeCASTELVOLTURNO. La Casa di Cura Pineta Grande è stata fondata nel 1957, al km 30 della Domitiana, dal Dr. Prof. Guido Cendali, Ammiraglio Ispettore Medico R.O. della Marina Militare, e dalla moglie principessa Andreina Pignatelli di Cerchiara.

La scelta dell’ubicazione fu operata dal fondatore (valente chirurgo ortopedico) per ricordare l’opera svolta dallo stesso durante il secondo conflitto mondiale nell’Ospedale Militare di Tobruk, sito al Km 30 della strada Tripoli-Bengasi-Tobruk. La struttura ha fornito, fin dai primi anni di attività,opera di assistenza sanitaria alla popolazione locale che, nel corso degli anni, è aumentata in modo esponenziale. Nel far ciò, la Casa di Cura ha evidenziato sempre più il proprio ruolo di pubblico servizio, ben manifestatosi con la direzione del dr. Renato Pensa (1976-1985) e che si è particolarmente accentuata con la direzione del dott. Vincenzo Schiavone dal 1985 ad oggi. Così inizia la storia della Clinica ed oggi compie 50 anni di vita con festeggiamenti che si svolgeranno presso Holiday Inn. La “rapida” ed intensa evoluzione dal punto di vista strutturale e sanitario, ha rappresentato per la Casa di Cura il trampolino di lancio per ulteriori fini ultraspecialistici della stessa, pur essendo lo “stage” raggiunto ben al di sopra dei requisiti richiesti dalle vigenti normative sanitarie nazionali. Gli sforzi finora effettuati e quelli che ci si appresta ulteriormente ad effettuare sono ampiamente ripagati dalla fiducia dimostrata dalle oltre 30.000 prestazioni di Pronto Soccorso. La Casa di Cura aderisce all’ AIOP attenendosi alle direttive, agli standard qualitativi, assistenziali e organizzativi. Attualmente dispone di 139 posti letto, fascia funzionale B, ad indirizzo specialistico chirurgico, ortopedico ed ginecologico – ostetrico, attrezzature diagnostiche e terapeutiche fino a giungere ad una nuova progettualità dello stralcio dell’accordo di programma della Nuova Domizia città sanitaria che sorgerà dietro all’Hotel Boomerang sulla domiziana,quindi la neo città Castelvolturno avrà in dotazione ben due strutture sanitarie all’avanguardia della professionalità e tecnologia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico