Gricignano

A Gricignano la democrazia è a rischio

i manifesti di An oscuratiGRICIGNANO. “A Gricignano la democrazia è a rischio”. Con queste parole, che dal tono con cui sono pronunciate lasciano trasparire un mix di amarezza e indignazione, il Consigliere d’opposizione Antimo Verde lancia un nuovo, durissimo attacco alla maggioranza guidata da Andrea Lettieri.

Verde Antimo

“A Gricignano la democrazia è a rischio- ha esordito Verde – perchè evidentemente l’amministrazione guidata dal Sindaco e Assessore Provinciale Andrea Lettieri crede di governare la “Repubblica socialista autonoma di terra di Liburia” invece che un comune dello Stato italiano. È singolare, infatti, che ogni qualvolta l’opposizione esce con un manifesto di critica alla maggioranza questi vengano immediatamente oscurati dal comune. In una settimana è la seconda volta che accade un fatto così grave e che non da la possibilità al popolo di venire a conoscenza di fatti che chiamano in causa il Sindaco e gli Assessori. Noi di Alleanza Nazionale – ha continuato l’esponente dell’opposizione – vogliamo dire alla maggioranza solo questo: è inutile che vi annichilite nel vostro delirio di onnipotenza, non capite che siete diventati ridicoli? Non fate più coprire i nostri manifesti e, anzi, dateci tutti i documenti che vi abbiamo chiesto di visionare”. Ma Verde non si rivolge solo ai membri della maggioranza; ecco, infatti, come concluse il suo intervento: “Visto ciò che sta accadendo, Alleanza Nazionale si appella al Prefetto di Caserta affinché intervenga tempestivamente per porre fine a questo abuso. Sappiamo che la verità brucia – ha chiosato Verde – ma l’opposizione ha il dovere di svolgere fino in fondo il suo ruolo”.

Antimo Dell’Omo (Giornale di Caserta)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico