Gricignano / Società

A Gricignano un centro antialcolismo

(Visualizzato 1065 volte)

A Gricignano un centro antialcolismoGRICIGNANO. Il dipartimento dipendenze dell’Asl Caserta 2, diretto da Antonio D’Amore, consulente del ministro agli Affari sociali Paolo Ferrero, nel corso della conferenza dei servizi svoltasi ad Aversa, ha fatto il punto sulle attività riguardanti le tossicodipendenze, le patologie psichiatriche e la lotta all’alcoolismo.

Asl Ce2E’ stata confermata l’apertura, entro la fine di aprile, a Gricignano di un centro per combattere l’alcolismo e l’avvio del progetto che prevede la distribuzione di questionari sulle dipendenze ad ottomila studenti del territorio di competenza. Nel settore delle tossicodipendenze nelle patologie psichiatriche, si legge in una nota, 1.772 gli utenti si sono avvalsi dei vari servizi dell’Asl Caserta 2 nel 2006, in aggiunta a quelli del servizio permanente, attivo in tutti i giorni della settimana nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, dove sono in carico 352 detenuti italiani e 68 extracomunitari. Il direttore generale dell’Asl Caserta 2, Angela Ruggiero, ha affermato: “E’ fondamentale una rete di servizi sempre più capillari e specifici sul territorio, in modo da fornire risposte puntuali alle esigenze dell’utenza. Anche il coinvolgimento della platea scolastica – ha aggiunto – va nella direzione di predisporre interventi sempre più mirati e di attivare una prevenzione efficace non solo per quanto concerne le dipendenze da sostanze stupefacenti, ma anche le nuove e più subdole dipendenze come il gioco d’azzardo e internet”.

Fonte: Casertasette.com

I più letti

Ultimi Commenti