Cronaca

Falsificazione di documenti e banconote: 7 arresti tra Napoli, Caserta e Benevento

di Redazione

Operazione dei carabinieri che hanno smantellato un’organizzazione criminale, dedita alla produzione di documenti e banconote falsi, con base operativa nei comuni di Napoli, Giugliano in Campania e Villaricca, nel Napoletano, Teverola (Caserta), Benevento ma con capacità di estendere la propria azione in tutta la Campania, oltre che in Veneto, Emilia Romagna e Toscana e anche che all’estero, in particolare in Spagna e in Francia. Tra gli arrestati anche un medico in servizio all’Asl di Napoli e un maresciallo dell’Aeronautica Militare in servizio come infermiere. – continua sotto – 

L’indagine, coordinata dalla Procura di Napoli Nord in Aversa, è stata condotta dai militari della Seconda Sezione Operativa Napoli del Comando Carabinieri Antifalsificazione Monetaria. Gli indagati sono gravemente indiziati, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alla falsificazione di patenti di guida e certificati medici ideologicamente falsi abilitanti alla guida di veicoli a motore; concorso nella produzione, al fine di porle in circolazione, di banconote contraffatte del valore di 50 euro, la cui diffusione a documentata in Italia, Spagna e Francia; detenzione di programmi, dati informatici e strumenti destinati alla contraffazione e all’alterazione di monete, valori di bollo e carta filigranata; fabbricazione di carte d’identità valide per l’espatrio ed altro.

In poco più di un anno gli investigatori hanno localizzato e disarticolato, il 24 novembre 2021, a Villaricca (Napoli), un centro di falsificazione documentale costituito da una stamperia clandestina, allestita con macchinari tipografici e serigrafici e strumenti necessari alle diverse tipologie di contraffazione, nonché una lastra serigrafica riproducente grafismi funzionali alla falsificazione di strisce olografiche relative alle banconote da 50 euro, materiale per la creazione di patch/strisce olografiche, ologrammi di sicurezza, documenti di identificazione, marche da bollo e timbri.

Sottoposti a sequestro 49 patenti di guida, 6 patenti nautiche, 3 certificati di vaccinazione Covid-19, 8 fogli rosa per abilitazione alla guida, 3 permessi provvisori di guida ed un certificato di abilitazione alla guida di veicoli a motore, tutti contraffatti.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico