Società

Ordine Medici Caserta, Bottiglieri lascia: Manzi nuovo presidente, l’aversano Liguori vice

di Nicola Rosselli

Aversa (Caserta) – Sarà aversano il nuovo vicepresidente del Consiglio dell’Ordine dei Medici della provincia di Caserta. Si tratta di Pasquale Liguori, detto “Nini”, noto e stimato radiologo, dirigente medico dell’Azienda Ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta. – continua sotto –

Liguori era stato il più votato in assoluto in occasione dell’ultima tornata elettorale. La stragrande maggioranza dei 1.365 votanti (si potevano esprimere più preferenze), infatti, aveva scelto di dargli la propria preferenza. Il radiologo aversano ottenne 1083 voti. A seguire la presidente uscente Maria Erminia Bottiglieri con 1032. Liguori, figlio d’arte, è al suo quarto mandato ordinistico, ricoprendo per due volte la carica di segretario.

Dopo otto anni Erminia Bottiglieri si dimette dalla presidenza dell’Ordine dei Medici dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Caserta. A lei subentrerà un aversano d’adozione, il gastroenterologo Carlo Manzi, in servizio presso il “Moscati” di Aversa.

“Ho rassegnato le dimissioni – spiega Bottiglieri – sia per motivi personali e sia perché ritengo giusto un cambiamento della guida dell’Ente dopo tanti anni. Non è stata una scelta facile e non nascondo un po’ di tristezza, ma è un passaggio giusto e necessario per continuare il cambiamento dell’Ordine iniziato nel 2015 con la mia presidenza. Spero di aver dato un contributo significativo alla crescita dell’Ordine, un aiuto ai tanti colleghi che si sono rivolti a noi, e di aver concorso a migliorare l’assistenza sanitaria nella provincia di Caserta”. La oramai ex presidente manterrà l’incarico nazionale quale componente del Collegio dei Revisori dei Conti della Fnomceo. Nella foto, da sin. Bottiglieri e Liguori

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico