Cronaca

Mercato della droga a Maddaloni, 8 arresti. Accertati 350 episodi di spaccio

di Redazione

A seguito di un’indagine condotta dai militari del nucleo operativo della compagnia Carabinieri di Maddaloni, da aprile a novembre 2020, è stata accertata l’esistenza di un’intensa attività di spaccio “itinerante” sul territorio di Maddaloni e in diversi comuni delle province di Caserta e Napoli, tesa a “rifornire” giovani del posto. – continua sotto –  

Stamane, nel corso di una complessa attività di polizia, i carabinieri della compagnia di Maddaloni hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare coercitiva in carcere e agli arresti domiciliari, con contestuale sequestro preventivo di beni, emessa dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta della Procura sammaritana, nei confronti di 8 indagati per delitti di detenzione e cessione continuate di sostanze stupefacenti.

Le investigazioni hanno consentito di accertare l’esistenza di un gruppo di soggetti che “in proprio” si sarebbero approvvigionati di hashish, cocaina, crack e marijuana, acquistate nell’hinterland napoletano che avrebbero poi venduto. Fino ad oggi sono state denunciate 18 persone per detenzione per uso personale di stupefacente, sequestrati diversi quantitativi di cocaina, hashish, marijuana e crack, accertati oltre 350 episodi di spaccio di droga, arrestata una persona in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico