Spettacoli

La Napoli di “Nostalgia” in corsa per gli Oscar 2023

di Gaetano Bencivenga

Con l’annuncio del candidato italiano nella categoria del miglior film internazionale si apre ufficialmente la corsa agli Oscar, che si terranno il 12 marzo 2023 a Los Angeles. La commissione selezionatrice, istituita dall’Anica su incarico dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha designato “Nostalgia” di Mario Martone per rappresentare il nostro paese alla prossima edizione del premio cinematografico più importante del mondo. – continua sotto –

Un grande onore per Napoli, ovviamente, sia per la provenienza del regista stesso sia per la storia, tratta dall’omonimo romanzo di Ermanno Rea, ambientata negli stretti e controversi vicoli del Rione Sanità.

La pellicola narra del ritorno del figliol prodigo Pierfrancesco Favino nella sua città d’origine, dopo circa quarant’anni di assenza, per assistere la madre anziana. Ormai adulto e ben radicato in una realtà personale e lavorativa completamente differente, l’uomo, colto da un’improvvisa e inattesa “nostalgia”, prova a riannodare i fili di un passato con il quale ha evitato di fare i conti, fuggendo via da esso e ritrovandosi, ora, a subirne gli effetti, a dir poco, fatali.

In concorso a Cannes 2022, il lungometraggio ha, già, ottenuto, in quella sede, ottime recensioni internazionali, viatico, ci auguriamo, per un percorso che sia il più lungo e promettente possibile in vista dell’annuncio dei titoli compresi nella shortlist dei migliori 15 (resa nota il 21 dicembre prossimo) e delle nomination (previste per il 24 gennaio 2023).

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico