Politica

Elezioni, Calenda: “Al Pd abbiamo chiesto il minimo per evitare accozzaglia”

di Redazione

“Dove siamo nella discussione con il Pd”. In un video postato su Twitter il leader di Azione Carlo Calenda, in vista delle elezioni politiche 2022 in programma il 25 settembre, spiega “quello che abbiamo chiesto ad Enrico Letta”. – continua sotto – 

Al segretario del Pd, nella prospettiva di un’alleanza, “abbiamo chiesto due cose: a me sembra davvero il minimo sindacale per non mettere insieme una accozzaglia totalmente incoerente e di scarsa qualità. Se la risposta sarà no, intanto che arrivi perché la stiamo aspettando, allora la responsabilità della rottura sarà interamente sua e noi a viso aperto andremo a combattere con una proposta di governo credibile per bloccare l’avanzata della Meloni”, afferma.

“Sono proposte ragionevoli e indispensabili per avere una coalizione credibile. No candidati che non uniscono nei collegi uninominali (da entrambe le parti); un minimo di coerenza nei programmi. Decidete”, aveva scritto in precedenza Calenda su Twitter, postando la lettera indirizza a Letta.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico