Cronaca

Simulano rapina auto per riscuotere premio assicurazione: due denunce a Carinaro e Teverola

di Redazione

Hanno simulato la rapina di un’autovettura allo scopo di riscuotere il premio assicurativo. Si tratta di un 35enne di Teverola e di un 37enne di Carinaro, il cui tentativo di truffa, però, è stato scoperto dai carabinieri della compagnia di Aversa che li hanno denunciati. – continua sotto –

Intanto, nel corso dell’ultimo weekend, i militari dell’Arma hanno intensificato i controlli sulla movida nell’agro aversano. Ad Aversa una 46enne è stata sorpresa alla guida senza patente, con recidiva nel biennio, mentre un 53enne è stato beccato per furto di energia elettrica nel suo autolavaggio.

A Casaluce e a Parete due uomini, rispettivamente di 35 e 45 anni, sono stati trovati all’esterno delle proprie abitazioni nonostante sottoposti alla detenzione domiciliare; a San Marcellino un 41enne ha violato la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno.

Inoltre, elevate 184 contravvenzioni al Codice della strada, tra cui per mancata copertura assicurativa e revisione del veicolo, guida senza patente, senza casco e senza cintura, e controllati 959 persone e 712 veicoli.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico