Società

“Meet ITalian Brands” al Cis di Nola: il fashion event internazionale dedicato alla moda

di Redazione

Saranno 68 le aziende che parteciperanno alla prima edizione di M.IT.Brands – Meet ITalian Brands, il fashion event internazionale dedicato ai brand producer organizzato da Confindustria CampaniaNola Business Park Cis-Interporto Campano e Ice-Agenzia Italiana per l’Internazionalizzazione che si terrà il 27 e 28 giugno. Location della intensa due giorni, con centinaia di incontri B2B programmati, sarà il Nola Business Park, una vera e propria “factory” imprenditoriale dei brand retailer meridionali nel settore Moda. – continua sotto –

M.IT.Brands vuole essere un fashion event di networking e relazioni con i mercati esteri che consente alle aziende del comparto moda Francising&Retail di far conoscere la propria offerta produttiva e dialogare con gli “addetti al settore Moda” del resto del mondo. Un appuntamento che mancava nel panorama italiano delle manifestazioni internazionali dedicate alla moda e che lo rende, difatti, il primo evento a livello nazionale dedicato al comparto dei brand producer. Per questo, l’obiettivo è di far diventare la manifestazione un riferimento nazionale ed un appuntamento fisso annuale.

L’iniziativa, promossa con una specifica circolare Ice, rientra nei progetti finanziati proprio da Ice-Agenzia grazie ai fondi previsti per il Piano Export Sud II. Il comparto produttivo del fashion meridionale, infatti, pur avendo un’ottima offerta in termini di prodotto per creatività e qualità, non riesce ad esprimere a pieno il proprio potenziale in termini di notorietà e di business. Le 68 aziende partecipanti rappresentano 80 tra i brand più famosi che si trovano nei centri commerciali di tutta Italia e che spesso si ignora abbiano sede proprio nel Sud del Paese ed in Campania.

M.IT.Brands mira a valorizzare anche questa appartenenza e per questo si propone come progetto di sistema territoriale godendo della partnership con Sistema Moda Italia e dei patrocini morali della Regione Campania, delle Zone Economiche Speciali della Campania e della Camera di Commercio di Napoli. Grazie alla collaborazione con Ice-Agenzia saranno oltre 100 i buyers internazionali, provenienti da 35 Paesi e 4 continenti che prenderanno parte alla due giorni presso il Nola Business Park; un dato significativo atteso che le recenti vicende internazionali hanno precluso la partecipazione di operatori di importanti mercati esteri come quello russo e filorusso. Ma gli incontri proseguiranno anche dopo la manifestazione fisica in quanto grazie alla piattaforma digitale realizzata da Ice-Agenzia per l’occasione, che è stata promossa nei 68 uffici afferenti alla rete estera Ice, si svolgeranno gli appuntamenti digitali con quei buyer che, per svariati motivi, non sono potuti essere presenti alla due giorni. – continua sotto –

“M.IT.Brands è un’iniziativa importante, nella quale crediamo fortemente, e che abbiamo voluto promuovere, assieme a Ice e Nola Business Park Cis-Interporto Campano, per valorizzare uno dei distretti della moda più importanti a livello nazionale e non solo. A Nola avremo oltre 100 buyers provenienti da tutto il mondo, che avranno la possibilità di incontrarsi in tanti momenti B2B, che saranno utili a far conoscere al meglio le tante realtà campane operanti all’interno del Nola Business Park e magari a dar vita a nuove forme di partnership”, così il presidente di Confindustria Campania, Luigi Traettino.

“Come certificato dalle annuali indagini della PricewaterhouseCoopers, nel Nbp vi è una notevole concentrazione di aziende leader nel settore tessile e abbigliamento. La gran parte di esse – sottolinea l’amministratore delegato di Cis/interporto, Claudio Ricci – hanno trasformato i loro modelli di business, assecondando l’evoluzione del commercio e della distribuzione degli ultimi anni, verso il franchising e retail, e oggi primeggiano nelle classifiche a livello regionale, per fatturato ed ebitda. Infatti, sono 40 le aziende presenti nel Nbp che operano nel retail con oltre 5.076 punti vendita, tra diretti e franchising. Segno evidente che il Cis-Interporto è la “vetrina” ideale per ospitare questa prima edizione di un evento di networking – realizzato grazie alla collaborazione dell’Ice – di portata internazionale. Un vero e proprio esperimento, che puntiamo a replicare in futuro. Ricordando che in Italia non esiste un appuntamento, per gli operatori, che pone al centro il pronto moda e/o il fast fashion”.

“Il sistema moda campano è impegnato in una grande azione per proiettare le nostre aziende sui mercati internazionali. M.IT.Brands è il primo evento che promuoviamo, un evento moderno ed innovativo che coniuga un concetto fisico ed uno digitale. Grazie alla collaborazione con Ice-Agenzia portiamo i buyers materialmente sul territorio a visitare le aziende e nel contempo ci apriamo ad una presenza digitale nel mondo – sostiene Luigi Giamundo, delegato al Progetto Ice di Confindustria Campania – è il risultato di un grande lavoro di squadra e di un circuito virtuoso che abbiamo attivato sul territorio grazie alla collaborazione e al dialogo tra attori territoriali come Confindustria Campania e Cis-Interporto Campano e importanti partner nazionali come L’ice-Agenzia che ha assunto un ruolo determinante nella promozione nel mondo di M.IT.Brands che alla prima edizione può contare sulla presenza di tanti buyer provenienti dall’Europa, dalle Americhe, dall’Asia e dal Medio Oriente. Sono convinto che il format si rivelerà di successo e potrà diventare un riferimento nazionale con cadenza annuale che garantirà una proiezione internazionale ai nostri brand producer”. – continua sotto –

“Il comparto del tessile/abbigliamento, e del fashion in generale, rappresenta uno dei settori strategici delle attività produttive della regione, caratterizzato dalla presenza di molti brand apprezzati a livello internazionale, che traggono origine da competenze e khow how che vantano una antica tradizione sul territorio”, commenta l’assessore alle Attività Produttive della Regione Campania, Antonio Marchiello, che sottolinea: “L’Assessorato, nell’ambito delle sue attività istituzionali, ha sempre riconosciuto una notevole importanza da tutte quelle iniziative, manifestazioni e progetti del comparto fashion driven, in grado di favorire la promozione, la visibilità e nuove opportunità di business al comparto regionale della moda, promuovendo varie iniziative a sostegno del settore e della sua promozione. Nell’ambito anche della collaborazione sviluppata con l’Agenzia Ice ricordo che la Regione Campania da tempo ha sottoscritto un protocollo di Intesa con Ice per sviluppare insieme iniziative a sostegno dei settori strategici delle attività produttive della nostra Regione, e la Moda /fashion è uno di questi settori. In ordine al M.IT.Brands – Meet Italian Brands esprimo viva soddisfazione per la organizzazione e la sua realizzazione, un evento che sicuramente rappresenta un concreto esempio per promuovere lo sviluppo di nuove e solide reti di relazione e contatti diretti con i grandi buyers, al fine di far conoscere le importanti competenze e le potenzialità del settore fashion della Campania. E’ la prova che i nostri imprenditori con la loro capacità e professionalità riescono a creare nuovi percorsi e nuove aperture di mercato”.

A dare il via al primo evento di moda italiano dedicato esclusivamente al comparto del “brand producer” la Cerimonia di Apertura che si terrà lunedì 27 giugno, alle ore 10, e alla quale parteciperà il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico