Società

Gricignano, Comune rinvia Festa Repubblica: gruppo di cittadini la celebra comunque

di Redazione

Gricignano (Caserta) – Una versione “alternativa” della celebrazione del 2 giugno quella avvenuta a Gricignano giovedì mattina. – continua sotto – 

La manifestazione ufficiale è in programma domenica 5 giugno per via dell’assenza (annunciata in un post sulla pagina  Fb del Comune, poi modificato con la rimozione di tale motivazione, nda.) del sindaco Vincenzo Santagata, a Roma per partecipare alla parata ai Fori Imperiali, come testimoniano le immagini da lui stesso pubblicate in mattinata.

Ciò, inevitabilmente, ha suscitato polemiche, con molti che si sono chiesti perché, se effettivamente la celebrazione sia stata rimandata per  indisponibilità del sindaco, lo stesso Santagata non abbia delegato il suo vice o qualche suo assessore o consigliere. E perché è stato modificato il post che motivava il posticipo della manifestazione al 5 giugno proprio per l’assenza del sindaco e del comandante della Polizia locale? Da fonti comunali fanno sapere che si è deciso di celebrare la ricorrenza con tutta l’amministrazione al completo (sia con il sindaco e con il vicesindaco, impegnato a rappresentare il Comune durante le celebrazioni a Caserta), e in un giorno, cioè di domenica, che avrebbe consentito una presenza maggiore di pubblico.

Ad ogni modo, un gruppo di cittadini ha optato per il “fai da te”, organizzando un piccolo “flash-mob”: un corteo che, radunatosi in piazza Municipio, con in testa alcuni bambini che mostravano il tricolore, ha deposto una piccola corona di alloro davanti al Monumento ai Caduti di tutte le guerre e intonato l’inno di Mameli. Tra i presenti il capogruppo dell’opposizione Vittorio Lettieri, l’ex vicesindaco Andrea Aquilante ed esponenti di gruppi ambientalisti del territorio e del circolo pensionati. SOTTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico