Cronaca

Dispersione scolastica nel Napoletano: denunciati genitori a Casandrino e Grumo Nevano

di Redazione

I carabinieri di Grumo Nevano hanno denunciato i genitori di 20 bambini per inosservanza dell’obbligo dell’istruzione dei figli minori. È avvenuto durante una serie di controlli contro la dispersione scolastica che da Grumo si sono estesi anche nella vicina Casandrino. – continua sotto –  

Dagli accertamenti effettuati negli istituti comprensivi Pascoli, Cirillo, Marconi e Torricelli, insieme con i dirigenti scolastici e gli assistenti sociali, è emerso che 20 ragazzi, nonostante fossero iscritti in quelle scuole dallo scorso settembre 2021, non avevano rispettato l’obbligo di frequenza.

Per qualcuno il tasso di assenza riscontrato è stato superiore al 90%. Altri invece a scuola non c’erano mai entrati.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico