Cronaca

Casoria, 13enne usa tirapugni e colpisce un altro minore

di Redazione

Ha discusso con un ragazzino poco più grande di lui, ha infilato le dita in un tirapugni e lo ha colpito in pieno volto. Identificato il giovane aggressore che ha solo 13 anni. La vittima ne ha 17 ed è rimasta ferita al sopracciglio. La prognosi è di cinque giorni. – continua sotto – 

È accaduto a Casoria (Napoli) dove sono intervenuti i carabinieri della stazione di Casavatore. In casa del 13enne sono stati trovati un coltello a serramanico, uno a farfalla e uno multilama, due pistole giocattolo e una katana.

Il supporto delle telecamere è stato determinante per recuperare due tirapugni. Il giovane li aveva nascosti in villa comunale a Casoria, ai piedi di un albero.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico