Cronaca

Carinaro, piazzetta Petrarca in preda ai vandali: protestano i residenti

di Livia Fattore

Carinaro (Caserta) – Marmo ridotto in pezzi, scritte graffitare, contenitori di pizze abbandonati e altri rifiuti. Ad agire sembrerebbe essere sempre il solito branco di vandali. Piazzetta Giuseppe Petrarca torna ad essere nel mirino degli stupidi vandali di turno, dopo che lo avevano già fatto ad inizio mese. – continua sotto –

La situazione è quella, fatte le debite proporzioni, di un piccolo “teatro di battaglia” dopo essere stata un superaffollato “campo di calcetto”. L’ultimo episodio, infatti, riguarda la presenza di una quarantina di ragazzi a giocare a pallone in maniera belluina nella mattinata. La sera precedente, invece, fino a tarda notte, una stessa moltitudine era intenta a fare baldoria con aggeggi musicale con un volume alto. Addirittura, hanno divelto il marmo che copre un piccolo muretto.

I residenti in zona, visibilmente esasperati, affermano che questi facinorosi buttano oggetti di ogni tipo dalle bottiglie di plastica ai limoni raccolti dalle piante presenti nei dintorni e tutto ciò che trovano contro le case della zona e addirittura contro qualche auto che sosta nelle adiacenze della piazzetta. «Gli abitanti di questa piazzetta, di via Fermi, di via Zampella e di via Tasso – afferma Giuseppe Barbato, già vicesindaco – non ne possono più. C’è anche qualche ammalato nei dintorni, qualche persona anziana che è costretta a subire un simile schiamazzo tutti i giorni in particolare la sera e nei giorni festivi». «Vogliamo sensibilizzare le autorità per porre fine a questo scempio, adottando dei seri provvedimenti nei confronti dei facinorosi. A Carinaro siamo stati sempre miti, buona gente e, soprattutto, ci vantiamo del fatto che nel nostro paese queste cose non erano possibile potessero accadere».

Sull’episodio è intervenuto anche il sindaco Nicola Affinito: «Purtroppo – ha detto – dobbiamo constatare ancora una volta atti di vandalismo a danno di cose pubbliche, fatto da persone, ragazzi senza nessun senso civico. Posso confermare che la piazzetta e l’area in particolare del paese, vicino al plesso della scuola elementare e materna, è stata già da me segnalata alle forze dell’ordine (Polizia municipale e carabinieri di Gricignano). Rimango sempre deluso da questi comportamenti incivili. Cerchiamo in tutti i modi di mantenere gli spazi pubblici in ordine e poi accadono questi episodi da condannare che vanificano le nostre buone intenzioni».

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico