Società

Aversa, le docenti Gallo e Chirico del Liceo “Fermi” alla Fiera Didacta Italia

di Costantino Pacilio

Aversa (Caserta) – La “Fiera Didacta Italia” dell’Indire – Istituto Nazionale Documentazione Innovazione Ricerca Educativa, alla sua quinta edizione, in programma a Firenze dal 20 al 22 maggio 2022, è l’appuntamento più importante sull’innovazione del mondo della scuola e, per la prima volta, attribuisce grande riconoscimento professionale al nostro territorio con la partecipazione, in qualità di relatori in un seminario dal titolo “Esperienza di didattica integrata interdisciplinare”, della docente di matematica Giulia Gallo e della professoressa di Lingua Inglese Costanza Chirico, entrambe in servizio al Liceo Scientifico “Fermi” di Aversa, diretto dalla dirigente Adriana Mincione. – continua sotto –

Le due docenti porteranno in “fiera” la loro esperienza interdisciplinare messa in atto negli ultimi anni nel percorso Cambridge International del Liceo “Fermi”. “Fiera Didacta Italia” è un evento irrinunciabile per docenti, professionisti e imprenditori del settore che propone un programma di altissimo livello di formazione e aggiornamento per tutte le categorie di operatori del mondo della scuola. Infatti, sono coinvolti: dirigenti scolastici, insegnanti, docenti universitari, formatori, giornalisti specializzati ed i principali ordini professionali. Un’opportunità e una vetrina in cui Enti, Regioni ed Istituzioni promuovono e scambiano “best practices” ad un pubblico di oltre 25mila visitatori.

Un’occasione esclusiva per arricchire reti nazionali ed internazionali di contatti all’interno di La Fortezza da Basso, unica area fieristica italiana all’interno di un vero e proprio capolavoro architettonico rinascimentale. Un plauso quindi alle docenti Gallo e Chirico del Liceo “Fermi” per questa nuova ed interessante attività che le vedrà protagoniste in uno dei più importanti appuntamenti che riguardano il mondo scolastico.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico