Politica

Aversa si prepara a celebrare il suo Millennio: cabina di regia con AversaTurismo

di Livia Fattore

Aversa (Caserta) – La città si prepara ai festeggiamenti per spegnere le mille candeline. Seppure ancora aperta la querelle sulla fondazione della città tra 1022 e 1030, con l’amministrazione, che, in maniera salomonica, decide di iniziare i festeggiamenti nel 2022 per terminarli nel 2030, le attività hanno inizio con la costituzione del comitato scientifico. – continua sotto –  

A darne notizia il primo cittadino Alfonso Golia: «Aversa, Città delle 100 chiese, Città della musica con Cimarosa e Jommelli, del premio Bianca d’Aponte, del Jazz e dei giovani flautisti, Città dei canti popolari. Aversa, Città della polacca, del vino asprinio e della mozzarella, Città dei maestri calzolai». «In poche parole, – ha continuato il sindaco – Aversa, una città che merita di essere scoperta da chi non la conosce ancora. Abbiamo una missione da portare avanti tutti insieme: Aversa deve conquistare il posto che merita nel panorama storico, culturale e turistico italiano. L’occasione dei primi mille anni è il momento giusto per far conoscere a tutto il mondo la nostra città e la sua storia millenaria. Vogliamo che tutti siano protagonisti accendendo i riflettori sulla protagonista principale, la Città».

Golia ricorda anche che ora si fa sul serio, che bisogna essere operativi: «Nei mesi scorsi, abbiamo costituito la cabina di regia insieme ad Aversaturismo, anticipando la costituzione di un tavolo di co-progettazione aperto a tutte le energie morali, civili, economiche, culturali e associative cittadine nonché riconoscendo l’importante valore della cittadinanza attiva nello sviluppo della vita democratica e nel riconoscimento dei valori identitari della Città attraverso la propria storia millenaria». Gli interessati – lo ricorda lo stesso Golia – sono invitati a produrre istanza di partecipazione al tavolo di co-progettazione entro il termine perentorio del 19 Aprile prossimo mediante consegna a mano presso l’Ufficio del protocollo del Comune di Aversa o mediante pec da inviare all’indirizzo: postacertificata@comuneaversa.it.

«Tra un mese esatto – afferma, da parte sua, il responsabile di Aversaturismo, Sergio D’Ottone – inizieranno le celebrazioni del Millennio di Aversa con una settimana di eventi – dall’ 8 al 15 maggio – organizzata dal Comune di Aversa in sinergia con la nostra Associazione e con la collaborazione di ben 18 istituti scolastici». «Nel 2022, anno in cui Procida è capitale italiana della Cultura, Aversa – conclude D’Ottone – intende iniziare un percorso celebrativo che proponga all’attenzione di tutti il suo immenso patrimonio storico, artistico, monumentale insieme alle sue personalità illustri, senza dimenticare le sue eccellenze eno-gastronomiche. Perché Aversa Millenaria è da sempre Città della Cultura».

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico