Cronaca

Casalnuovo, spara in aria con fucile dopo lite per viabilità: fermato 21enne

di Redazione

Un ragazzo di 21 anni è stato arrestato per aver sparato in aria con un fucile a canne mozze dopo una discussione avuta per motivi di viabilità. È successo a Casalnuovo, nel Napoletano. Il giovane è stato sottoposto alla custodia cautelare in carcere per porto e detenzione di arma clandestina e ricettazione. – continua sotto – 

Secondo quanto si è appreso, il 21enne di Acerra ha litigato con alcune persone per motivi di viabilità in via dei Pini a Casalnuovo; dopo un’animata discussione è tornato a casa per poi ripresentarsi sul posto armato del fucile a canne mozze detenuto illegalmente e con matricola abrasa. Quindi ha esploso il colpo in aria e si è dato alla fuga.

Il fatto è stato denunciato agli agenti del commissariato di Acerra giunti sul posto che hanno ascoltato anche i familiari dell’aggressore, e trovato l’arma nel giardino del condominio. Il 21enne si è poi presentato al commissariato dove è stato sottoposto a fermo poi convalidato dall’autorità giudiziaria che ha disposto la custodia cautelare in carcere.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico