Cronaca

Nave cargo Tirrenia dopo incendio al largo di Ventotene arriva al porto di Napoli

di Redazione

Arriverà nel primo pomeriggio del 13 gennaio al porto di Napoli la nave cargo “Beniamino Carnevale”, a bordo della quale la notte del’11 gennaio era scoppiato un principio di incendio nella sala macchine al largo del litorale romano. È accaduto di notte, all’1.10 di martedì, a circa 7 miglia al traverso dell’isola di Ventotene. Strana coincidenza, l’incidente a bordo è avvenuto nei giorni del decimo anniversario del terribile naufragio della Costa Concordia. – continua sotto – 

La nave, della Compagnia Tirrenia, di circa 150 metri di lunghezza, era partita da Napoli alle 20 di quella stessa sera con destinazione il porto di Cagliari, a bordo 22 persone di equipaggio e 8 passeggeri. Arrivata nel Lazio, è partita una segnalazione radio alla sala operativa della Guardia Costiera per un principio di incendio in sala macchine, poi domato dall’equipaggio con l’impianto antincendio di bordo. Questo però ha bloccato il sistema di propulsione e quindi la possibilità riprendere la navigazione verso il porto di Cagliari.

Sul posto sono state inviate due motovedette, di base a Ponza e Gaeta, oltre a un velivolo Atr 42 della Guardia Costiera, che ha sorvolato la zona e controllato le operazioni di aggancio con il rimorchiatore, verificando eventuali problematiche di natura ambientale dovute a eventuali fuoriuscite di carburante. Otto ore dopo, intorno alle 19.30, è intervenuto il rimorchiatore d’altura “Guarracino”, della società Rimorchiatori Napoletani che ha iniziato le operazioni di rimorchio della nave verso il porto di Napoli, dove arriverà nel primo pomeriggio di oggi. Al momento non ci sono criticità, l’equipaggio e i passeggeri sono in buono stato di salute. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico