Cronaca

Whirlpool, operai accettano 95mila euro di buonuscita

di Redazione

Gli ex dipendenti Whirlpool hanno accettato l’incentivo proposto dalla multinazionale. Un’adesione pressoché unanime da parte dei lavoratori. Sono in 317 che percepiranno la buonuscita di 95mila euro e attendono ora la reindustrializzazione del sito. Solo 4 gli operai che si trasferiranno nello stabilimento di Cassinetta, in provincia di Varese, con un incentivo di 25mila euro. – continua sotto –  

L’adesione dei metalmeccanici partenopei alle condizioni prospettate dai vertici dell’azienda è scaturita dall’accordo, di fatto già concluso, tra le organizzazioni sindacali e la stessa Whirlpool. Non ci saranno, quindi, vertenze da parte dei lavoratori.

I sindacati si sono impegnati a ritirare il ricorso contro la sentenza del Tribunale di Napoli che aveva sancito l’illegittimità del precedente ricorso di Fim, Fiom e Uilm, per una presunta violazione dell’articolo 28. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico