Cronaca

Terremoto, bradisismo a Pozzuoli: nuova scossa all’alba del 26 dicembre

di Redazione

Una nuova scossa di terremoto è stata registrata alle ore 4,52 a Pozzuoli, con magnitudo 1,8, alla profondità di 4120 metri. L’evento con epicentro tra l’area portuale e La Pietra è stato avvertito dalla popolazione di Pozzuoli alta, del lungomare e dei quartieri occidentali di Napoli. Avvertito anche un boato che ha preceduto l’evento. – continua sotto – 

La scossa rientra nel fenomeno del bradisismo flegreo che ha fatto registrare già ieri un terremoto di magnitudo 1,7 a cui hanno fatto seguito altre scosse di minore intensità fino alle 6,17 di questa mattina. In una nota, già nella giornata di ieri il sindaco, Vincenzo Figliolia, rassicurava la popolazione sullo stato di attenzione del Comune e della Protezione civile locale, in stretto contatto con i responsabili dell’Osservatorio Vesuviano.

Al momento, dai rilevamenti svolti da Protezione Civile comunale e Polizia Municipale non sono segnalati danni o disagi alla popolazione

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico