Società

“N’Artigiana”, la birra prodotta con “il Sole di Napoli”

di Redazione

Una bella storia aziendale, che inizia nel 1953, con Mario Caso, pioniere della distribuzione di bibite. Conosce la sua evoluzione importante con la nascita, nel 1998, ad opera del figlio Vincenzo, di “Top Distribuzione”, attualmente leader nel settore distributivo per food e beverage. E oggi racconta un nuovo capitolo, presentando il “Birrificio Artigianale Napoletano”, il primo birrificio 4.0 d’Italia, nato nell’ottobre 2019, che trova i suoi punti di forza nel poker di artigianalità, tradizione, innovazione e sostenibilità. – continua sotto –

Nello stabilimento del Birrificio Artigianale Napoletano nasce “N’Artigiana”, la prima birra prodotta con il “sole di Napoli”, che si propone come un omaggio all’artigianalità, all’arte del saper fare, con il cuore e la passione. Si ispira alla precisione e al lavoro certosino degli artigiani napoletani, ancora oggi capaci di incantare il mondo intero con i loro piccoli e grandi capolavori.

La famiglia Caso, impegnata quotidianamente nella cura, nell’ampliamento e nell’innovazione dell’azienda, mostra anche particolare sensibilità verso il recupero sociale con un protocollo d’intesa sottoscritto da Ministero della Giustizia – Centro per la Giustizia Minorile di Napoli, “Associazione Jonathan Onlus” e Birrificio Artigianale Napoletano, che prevede l’assunzione di due ragazzi in misura cautelare o in messa alla prova, collocati presso la Comunità Jonathan. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico