Cronaca

Covid, sequestrati in farmacia del Casertano 62 test antigenici rapidi detenuti irregolarmente

di Redazione

Sequestrati, in una farmacia della provincia di Caserta, 62 test antigenici rapidi ad esclusivo uso professionale, ma detenuti irregolarmente. – continua sotto – 

È stato accertato che il titolare della farmacia ha eseguito l’attività diagnostica in locali privi dei requisiti strutturali ed autorizzativi senza, peraltro, provvedere al tracciamento dei test effettuati poiché non autorizzato all’accesso del relativo sistema informativo.

L’operazione rientra nell’ambito di una campagna di controllo dei carabinieri del Nas sul rispetto dell’obbligo del Green pass per l’accesso a determinate categorie di attività e servizi, in particolare con verifiche anche relative all’obbligo del possesso per i lavoratori.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico