Politica

Trentola Ducenta, l’avvocato Linda Maisto è il nuovo assessore al Bilancio

di Redazione

Trentola Ducenta (Caserta) – Il sindaco Michele Apicella ha scelto il nuovo assessore al Bilancio. Si tratta dell’avvocato Linda Maisto. La giovane, ma esperta professionista, ha ricevuto oltre alla delega al Bilancio anche quelle alle Finanze, ai Tributi, al Personale e al Contenzioso. – continua sotto –

Linda Maisto è stata consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Napoli Nord fino a luglio 2021. Attualmente, riveste il ruolo di Segretario del Sindacato Forense di Napoli Nord ed è Consigliere di Rete Nazionale Forense. Ha conseguito un master di secondo livello in Diritto Tributario presso l’Università di Napoli “Suor Orsola Benincasa”. E’ conciliatore professionista e si è laureata in Giurisprudenza presso la Università della Campania “Luigi Vanvitelli” (già Seconda Università di Napoli) con il massimo dei voti ed il plauso della Commissione.

“Ringrazio il sindaco Apicella – ha dichiarato il neo assessore Linda Maisto – per la fiducia accordatami. Non vedo l’ora di mettermi al lavoro. Mi impegnerò per portare tante novità e giovamento alla comunità di Trentola Ducenta in un’ottica di coinvolgimento e di fiducia reciproca tra le parti”.

Soddisfatto anche il primo cittadino, che commenta: “Il nuovo assessore al Bilancio nonostante la sua giovane età ha una profonda conoscenza della materia e potrà tracciare la strada per risanare i conti del comune che, come tutti sanno, abbiamo ereditato in pessime condizioni. Formulo, quindi, i miei migliori auguri di buon lavoro al neo assessore e sono sicuro che insieme agli altri componenti della Giunta potremo lavorare bene e nell’interesse della città e dei cittadini, raggiungendo gli obiettivi che ci siamo prefissati”. Torna al completo, così, la squadra del sindaco Apicella che ha optato, al suo insediamento per una Giunta formata da tecnici per poter dare slancio e vitalità all’azione di governo cittadino.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico