Politica

Aversa non solo “dipinta di blu”: rinnovata segnaletica orizzontale. Golia: “Lotta all’evasione per aumentare capacità di spesa”

di Jacopo Grassia

Aversa (Caserta) – Finalmente qualcosa anche di bianco e non solo blu sull’asfalto delle strade aversane. Non si tratta di stalli di sosta gratuiti, ma di segnaletica orizzontale che, negli ultimi tempi, non era più visibile. Il sindaco Alfonso Golia fa notare anche che ci sono “stalli rosa”, riservati alla sosta gratuita per donne in gravidanza e per donne con neonati a bordo. “Mi raccomando, rispettiamoli tutti”, dice. – continua sotto –  

Il primo cittadino, tornando alla segnaletica, voluta anche dal suo vice Marco Villano, continua: “Nel mese di settembre siamo intervenuti con una ditta specializzata principalmente nei pressi di tutte le scuole di competenza comunale, per rifare la segnaletica orizzontale ma anche installando la segnaletica verticale. Continuano gli interventi di rifacimento della segnaletica orizzontale come previsto dal servizio di sosta. Gradualmente riporteremo in uno stato di normalità tutta la città per garantire sempre più maggiore sicurezza ai pedoni”.

Golia risponde anche a quanti lamentano la mancanza di interventi soprattutto per quanto riguarda le strade: “Con la chiarezza di sempre, ricordo a me stesso in primis, la pubblica amministrazione opera con una programmazione fondata sulla capacità di spesa. Le capacità di spesa sono direttamente proporzionali alle entrate. Per questo, la prima missione che stiamo portando avanti è recuperare le entrate dovute con una forte lotta all’evasione. Offrire maggiori servizi alla comunità da un lato, ma dall’altro (soprattutto) pagando tutti pagheremo anche tutti meno”. “Ritornando alle giuste segnalazioni che gli aversani portano alla mia attenzione sulle condizioni delle strade, – continua Golia – da oggi, giovedì, partiranno i primi interventi, per i quali sono stati stanziati 100mila euro, già aggiudicati che si aggiungono ai due milioni e quattrocentomila euro previsti in bilancio grazie ad una devoluzione di un mutuo. Non chiedo applausi ma tempo”.

“Come in ogni cosa che faccio. – sottolinea il sindaco – sono il primo a metterci la faccia e a dire le cose in modo sincero dietro ogni passo, se pur apparentemente piccolo, soprattutto per un comune con un’altissima tensione di cassa, c’è un grande lavoro di programmazione previo reperimento fondi poi i tempi di espletamento delle procedure poi finalmente l’intervento. Nei prossimi due anni e mezzo rifaremo il manto stradale in tutta la nostra città insieme ad un pezzo importante del biciplan. Continuiamo a lavorare insieme, Aversa tornerà ad essere bellissima e voi tutti sarete sempre più orgogliosi di vivere in una città per tutti”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico