Cronaca

Schiacciato da una lastra di calcestruzzo: muore operaio in un cantiere

di Redazione

Un operaio di 47 anni, Alessandro Rosciano, originario di Manfredonia, è morto dopo essere stato schiacciato da una lastra di calcestruzzo all’interno del cantiere in cui stava lavorando, a San Giovanni Rotondo (Foggia). – continua sotto – 

La dinamica dell’incidente è in fase di ricostruzione. Sembra che l’uomo stesse movimentando delle lastre in calcestruzzo quando una di queste lo ha schiacciato senza dargli scampo. Quando i medici del 118 sono arrivati sul posto per l’operaio non c’era più nulla da fare. – continua sotto – 

La dinamica dell’incidente è al vaglio dei carabinieri che stanno conducendo le indagini. Sul posto sono intervenuti i tecnici dello Spesal della Asl di Foggia.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico