Cronaca

Elezioni Parete 2021, D’Alterio sfida il sindaco uscente Pellegrino

di Redazione

Parete (Caserta) – Giuseppe D’Alterio, storico esponente del Pd, funzionario regionale e capogruppo consiliare di opposizione, è il candidato a sindaco che sfiderà il primo cittadino uscente, Gino Pellegrino, che ha già presentato pubblicamente la sua squadra per le elezioni del 3 e 4 ottobre. – continua sotto – 

Dopo un parto complicato e una girandola di papabili a sindaco, è uscito fuori finalmente il nome di D’Alterio che, in un primo momento, era stato accantonato dal suo partito. D’Alterio, in questi cinque anni di opposizione alla giunta Pellegrino, si è contraddistinto per la sua battaglia contro la vendita dell’area mercatale comunale. Sosterranno la lista capeggiata da D’Alterio, il Pd, Italia Viva e i Pentastellati. I primi nomi che circolano di candidati consiglieri sono: Paolo Falco, segretario del PD, Agostino Ciardiello, figlio dell’ex sindaco Pietro Ciardiello, Eagle Ferrara, Vincenzo Di Sarno, Luigia Martino, di Italia Viva e consigliere comunale uscente. – continua sotto – 

Al centro della campagna elettorale di settembre ci sarà senz’altro la questione ambientale visto che i cittadini sono esasperati dall’aria irrespirabile causata dai roghi diffusi sul territorio. Non a caso Parete è stato l’unico paese che, a ferragosto, ha visto scendere in piazza tante persone esasperate dalle puzze quotidiane. Un altro problema che infuocherà la campagna elettorale sarà senz’altro la carenza idrica che ha penalizzato in quest’estate diverse zone del paese.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico