Home

“Zeus”, il primo singolo del misterioso rocker Nemoomen

Esce per Hydra Music “Zeus”, il primo singolo di Nemoomen, artista rocker misterioso che preferisce non svelare la sua vera identità.  Il singolo è disponibile dal 16 luglio su tutti i digital store, insieme al videoclip (guarda in alto) realizzato dalla Hydra Music e curato dalla responsabile artisti Viviane Cammarota, con la regia di Pierpaolo Perna. La voce di Stefano Sivelli, il basso di Stefano Carrara (curatore degli arrangiamenti) e le chitarre di Michele Bettali danno vita ad un rock semplice, carico e spietato. – continua sotto – 

“Zeus” è frutto di un’iniziativa il cui concept già preannuncia la propria originalità: Nemoomen è, infatti, lo pseudonimo di un produttore artistico che ha cercato di creare un progetto “liquido”, affidandosi alla capacità di valorizzare talenti altrui. Chiunque partecipi alla realizzazione dell’opera – cantanti, musicisti, registi o attori – arriva a contatto con il progetto casualmente, senza conoscenza reciproca e spesso senza neppure entrare personalmente a contatto con l’ideatore, diventando protagonisti/traghettatori dei brani verso un risultato spesso sorprendente. Ed infatti, il risultato “Zeus” è del tutto sorprendente: a colpi di fulmini il testo attraversa l’ascoltatore, mettendolo in discussione e innescando in esso il dubbio e la riflessione sul rapporto uomo-donna. – continua sotto – 

“La vita in simbiosi – afferma il misterioso produttore – può portare allo smarrimento, alla perdita dell’individualità e traghettare due esseri umani dall’amore all’asfissia. Il nichilismo prende il sopravvento sfociando irreparabilmente nell’epilogo traumatico”. In questo magma di note esplosive, amore, rabbia, tristezza, fatalismo e speranza si condensano nelle poche parole del testo, ma che sanno liquefarsi appena centrato il cuore di chi le ascolta. Una canzone fluida, in cui tutti possono riconoscersi; basta solo, in questo mondo in cui “è tutto uguale”, avere il coraggio di tuffarsi e farsi trasportare.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico