Cronaca

Somma Vesuviana, uccisa a coltellate in parcheggio supermercato: si costituisce marito

di Redazione

Femminicidio nel Napoletano. Vincenza Tuorto, 63 anni, originaria di Saviano, è stata uccisa a coltellate dal marito a Somma Vesuviana. L’episodio si è verificato intorno alle 9.30 nel parcheggio di un supermercato in via Marigliano gestito dalla coppia. – continua sotto – 

L’uomo, Francesco Nunziata, 70 anni, si sarebbe avventato contro la moglie armato di coltello dopo una lite, ferendola a morte. Coinvolto anche un fornitore dell’esercizio commerciale, un 46enne originario di Sant’Anastasia, rimasto lievemente ferito. Poco dopo l’aggressore si è costituito alla stazione carabinieri di Ottaviano. – continua sotto –  

A spingere il settantenne a compiere il folle gesto, da quanto si apprende, sarebbe stata la gelosia poiché sospettava che la moglie intrattenesse una relazione con il fornitore, fatto arrivare stamani al supermercato con un pretesto.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico