Cronaca

Rapine ai furgoni portavalori in Lombardia e Piemonte: presa banda di etnia rom

di Redazione

Tre arresti e sei denunce a piede libero al culmine di un’indagine della Polizia stradale, coordinata dalla Procura di Ivrea (Torino), su una serie di furti a furgoni portavalori. Sgominata una banda di persone di etnia rom residenti in provincia di Reggio Emilia che, servendosi di vetture intestate a prestanome, intercettavano e seguivano i loro bersagli lungo le autostrade di Piemonte e Lombardia. – continua sotto – 

Cinque gli episodi individuati dagli inquirenti che sarebbero stati commessi dal gruppo. L’attività investigativa è partita dal furto, commesso lo scorso gennaio in un piazzale dell’autostrada Torino-Milano, a un portavalori deputato al prelievo degli incassi di alcuni caselli: il bottino fu di 200 mila euro. Un secondo colpo fruttò alla banda 400 mila euro. Sono stati scoperti, inoltre, diversi furti di ingenti quantità di stecche di sigarette appena prelevate da magazzini del Monopolio di Stato. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico