Caserta

Caserta, la fidanzata lo lascia e lui minaccia di farsi saltare in aria: denunciato

Caserta – La fidanzata lo lascia e lui, in stile “kamikaze”, decide di legarsi una bomba carta alla vita, minacciando di farsi saltare in aria. E’ accaduto ieri sera a Caserta, intorno alle 22, in via Medaglie d’Oro, praticamente deserta, come del resto tutta la città, visto che a quell’ora Italia e Inghilterra giocavano la finale dei campionati europei. Protagonista un 27enne che ha agito sotto l’effetto di marijuana. – continua sotto –  

Sul posto sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco ed un negoziatore del reparto operativo – nucleo investigativo del comando provinciale dei carabinieri di Caserta che, dopo aver mediato con il giovane, è riuscito a convincerlo a non compiere l’insano gesto. Il 27enne, ritornato alla ragione, si è disfatto dell’ordigno, allontanandosi repentinamente. Immediatamente rintracciato da una pattuglia del nucleo radiomobile di Caserta è stato bloccato e trasportato con un’ambulanza del 118 all’ospedale “Moscati” di Aversa per i controlli sanitari del caso, a seguito dei quali è risultato positivo ai cannabinoidi. – continua sotto –  

Il giovane è stato denunciato in stato di libertà per detenzione e porto di materiale esplosivo nonché per resistenza a pubblico ufficiale. La mediazione del negoziatore è stata favorita dal fatto che, al momento del suo intervento, le migliaia di tifosi non ancora si erano riversati per strada a festeggiare la vittoria della nazionale italiana. L’ordigno artigianale è stato posto sotto sequestro dagli artificieri. “Il movente sarebbe, verosimilmente, riconducibile ad asseriti motivi personali”, fanno sapere i carabinieri.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico