Avellino

Avellino, spari durante la festa per vittoria dell’Italia sulla Spagna: 3 feriti

Spari ad Avellino durante i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia sulla Spagna nella semifinale del campionato Euro 2020. Tre le persone rimaste ferite dai colpi di arma da fuoco. I primi due sono padre e figlio, raggiunti da due proiettili in viale Italia, in pieno centro cittadino, e portati da un’ambulanza del 118 al pronto soccorso dell’ospedale di Avellino. Il terzo uomo ferito è stato colpito davanti ad un bar ed ha raggiunto il pronto soccorso del Moscati con la propria auto. Nessuno è in pericolo di vita. Sono stati esplosi in tutto sei colpi. – continua sotto – 

Nella zona, centrale e da sempre luogo della movida avellinese, si è scatenato il panico. In pochi minuti si è fatto il vuoto intorno ai tre feriti, mentre qualcuno ha chiesto l’intervento del 118. Sul posto una pattuglia della Guardia di finanza che era in zona per controllare i festeggiamenti. Poi sono arrivati i carabinieri che hanno circoscritto tutta l’area, per consentire i rilievi del nucleo investigativo. Identificate molte persone che si trovavano sul posto al momento degli spari. – continua sotto – 

Gli interrogatori dei testimoni sono andati avanti per tutta la notte, mentre i proiettili ritrovati saranno sottoposti a perizia balistica per stabilire il calibro ed eventualmente la provenienza. Le ipotesi su cui gli investigatori del reparto operativo dei carabinieri di Avellino stanno lavorando tendono a escludere che si sia trattato di colpi esplosi per festeggiare. Più probabile che qualcuno abbia voluto approfittare della confusione per i festeggiamenti e tendere un agguato a qualcuno tra i tre feriti, se non a tutti.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico