Società

Covid: dal 17 maggio Italia tutta “gialla”, tranne la Valle d’Aosta

di Redazione

Italia tutta gialla tranne la Valle d’Aosta che resta arancione. Il ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, firmerà in giornata una nuova ordinanza che andrà in vigore a partire dal 17 maggio. Passano in area gialla le Regioni Sicilia e Sardegna. Resta in area arancione la Valle d’Aosta. Tutte le altre Regioni e Province Autonome sono in area gialla. – continua sotto – 

Speranza: “Da domenica 16 maggio stop alla quarantena dai Paesi Ue” – “Da domenica 16 maggio stop alla quarantena per chi entra in Italia dai Paesi Ue e dall’area Shengen”. E’ quanto prevede un’ordinanza firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza. No all’isolamento anche per chi proviene da Gran Bretagna e Israele con tampone negativo. – continua sotto – 

Vaccini, il 2 giugno Lombardia apre a 16-29enni – “Il 2 giugno, non causalmente il giorno della Festa della Repubblica, apriremo le vaccinazioni all’ultima categoria, ovvero i ragazzi dai 16 ai 29 anni, in modo di ricevere la prima dose prima di andarsene in vacanza. Il 27 maggio, potremmo aprire le vaccinazioni alla fascia 30-39.” Lo ha detto il coordinatore della campagna vaccinale lombarda, Guido Bertolaso, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Lombardia.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico