Home

Vaccino, le iniettano per sbaglio 6 dosi: 23enne ricoverata a Massa

Una studentessa di 23 anni è ricoverata da ieri sotto strettissima osservazione al pronto soccorso del Noa di Massa dopo che per errore le è stato somministrato un flacone di vaccino Pfizer pari a sei dosi. – continua sotto – 

La notizia è stata confermata questa mattina dall’Asl Toscana Nord Ovest. La procedura standard di vaccinazione prevede che il personale medico estragga con una siringa dalla fiala la quantità corrispondente a una sola dose, ma evidentemente chi ha sottoposto al vaccino la studentessa ha commesso un gravissimo errore. Errore di cui si è reso conto subito dopo l’iniezione, ma comunque troppo tardi. – continua sotto – 

La giovane sottoposta alla “super-dose” è una tirocinante di Psicologia clinica che aveva ottenuto l’appuntamento per la prima dose, perché nella categoria «personale sanitario». Non ha finora avuto alcuna reazione, ma resta in ospedale per sicurezza; è stata comunque sottoposta a una terapia di fluidi e Tachipirina. – continua sotto – 

Si tratta del primo incidente simile, in Italia, e probabilmente in qualunque altro Paese. La sperimentazione effettuata da Pfizer per individuare le conseguenze di un sovradosaggio si è fermata a 4 dosi inoculate contemporaneamente, quindi manca una casistica clinica, e per questa ragione la studentessa è tenuta sotto stretto controllo. L’episodio è stato naturalmente segnalato all’Aifa.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico