Caserta Prov.

“Orco” abusava della figlia di 6 anni e della fidanzatina del figlio: 52enne arrestato nel Casertano

Nel pomeriggio dell’11 maggio, i poliziotti del commissariato di Santa Maria Capua Vetere hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal giudice per le indagini preliminari del locale tribunale, nei confronti di M.S., 52 anni, gravemente indiziato dei delitti di violenza sessuale in danno di minori e maltrattamenti in famiglia. – continua sotto – 

Le indagini, dirette dalla Procura della Repubblica sammaritana, hanno consentito di accertare che l’indagato, attraverso condotte ripetute nel tempo, aveva abusato della figlia minore, iniziando le violenze da quando la piccola aveva 6 anni, costringendola a subire atti sessuali, consumati nel contesto domestico, anche alla presenza del fratellino. Venivano ricostruiti abusi sessuali commessi dall’indagato anche ai danni di un’altra ragazzina, all’epoca 14enne, fidanzatina del figlio. In particolare, quanto a queste ulteriori violenze, emergeva una dinamica predatoria vile e spregiudicata, poiché il 52enne aveva progressivamente attratto alle sue mire la ragazza, approfittando della sua condizione di debolezza, fingendo di sostituirsi alla figura del padre, scomparso poco prima, giungendo quindi a circuirla e costringerla a subire ripetuti atti sessuali, consumati persino nell’abitazione familiare. – continua sotto – 

Attraverso le indagini è stato inoltre possibile ricostruire gli abituali comportamenti vessatori tenuti dall’indagato nei confronti della moglie e dei figli adolescenti, tutti costretti a subire, tra le mura domestiche, continue umiliazioni ed aggressioni fisiche e verbali, azioni generanti loro sofferenze psicofisiche difficilmente sanabili. In considerazione della perversione dell’indagato e della sua inclinazione a vittimizzare minorenni, veniva disposto un provvedimento di carcerazione.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico