Aversa

Aversa, Giornata Autismo: uova pasquali per i bimbi da “Fuori di Zucca”

Aversa (Caserta) – Nonostante le restrizioni che hanno colpito il nostro paese a causa della pandemia da Covid-19, sarà comunque una Pasqua all’insegna della solidarietà. Il 2 aprile “Giornata Internazionale per la Consapevolezza dell’Autismo”, infatti, saranno distribuite uova di cioccolato ai bambini affetti da patologie afferenti lo spettro dell’autismo presso la Fattoria Sociale “Fuori di Zucca”, per far sentire questi bimbi speciali ancora più felici insieme ai loro genitori.

Tutto ciò è stato reso possibile soltanto grazie alla stretta collaborazione tra il gruppo “La Politica che Serve” e l’associazione “Un Mondo Blu Onlus”, realtà del terzo settore che rappresenta le mamme dei giovanissimi con disturbi e difficoltà dello sviluppo e apprendimento. Grazie alle donazioni da parte dei commercianti della città dell’associazione Confesercenti Napoli, rappresentati dal presidente Vincenzo Schiavo, e in particolare di Nicola Diomaiuta, titolare dei Centri Narciso, inoltre, si procederà con la distribuzione di 200 uova di cioccolato alle famiglie più bisognose.

Il coordinatore de La Politica che Serve Giovani, Antonio Portaro, ha spiegato: “Ad oggi la nostra priorità è quella di donare una Pasqua all’insegna della felicità anche ai meno fortunati, colpiti sotto vari aspetti da questa tremenda situazione che viviamo. In questi momenti di difficoltà emerge la bontà umana e grazie a tanti volontari siamo riusciti ad organizzare tutte queste iniziative lodevoli. Queste varie iniziative che abbiamo organizzato devono rappresentare il segno della concretezza della nostra attività, e soprattutto devono servire a donare, nei vari ambiti la felicità e la serenità di cui questo momento ci ha privati”.

Al riguardo si è espresso anche il consigliere Mariano Scuotri, il quale ha affermato: “Plaudo alle iniziative del gruppo consiliare La Politica Che Serve Giovani. Credo sia importante che la Pasqua, specialmente in un momento così difficile, diventi un’occasione per contagiarci di felicità, quella di cui questa pandemia ci ha troppe volte privato. Il sorriso dei bambini è il simbolo di una condizione che attraverso gesti concreti dobbiamo cercare di rendere ogni giorno realtà, aiutando le fasce più deboli della società. È un monito per noi amministratori, deve essere una regola per la nostra comunità”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico