Trentola Ducenta

Trentola Ducenta, Apicella: “Scuole chiuse per tutelare salute pubblica”

Trentola Ducenta (Caserta) – Acceso dibattito nella comunità di Trentola Ducenta sul tema “Covid e Scuola”. A seguito di un notevole aumento dei contagi, il sindaco Michele Apicella ha deciso di sospendere le attività didattiche fino al 30 aprile. Il provvedimento ha alimentato alcune polemiche nel territorio che, tuttavia, sembrano essere contraddittorie dal momento che nelle settimane precedenti negli uffici del sindaco sono arrivate oltre 50 richieste di sospensione delle attività didattiche, a favore della Dad, da parte di genitori degli studenti del Liceo Scientifico “Da Vinci”. – continua sotto – 

“Tali richieste – sottolinea Apicella – non sono state il motivo della sospensione della didattica in presenza ma sono una prova di quanto appaiano incoerenti alcune polemiche. La scelta di sospendere le attività scolastiche, in linea con quanto si legge nell’ultimo Dpcm del presidente Mario Draghi, nasce dall’aumento di casi da coronavirus. I dati ci sono pervenuti dopo alcuni giorni trascorsi in stretto contatto con l’Asl competente che ci ha rilasciato il parere favorevole alla chiusura delle scuole, considerata la notevole incidenza del contagio, che supera di oltre il 60% la media regionale, e la diffusione dello stesso tra la popolazione scolastica, come puntualmente riportato nella mia ordinanza. Una decisione confortata anche dalla nota dei medici di medicina generale e da quella del comandante della Polizia locale che rimarcano una circolazione e una diffusione notevole del virus. Dunque, appare paradossale confutare le decisioni assunte nell’interesse e a tutela dei giovani alunni, dei docenti e del personale delle scuole presenti sul nostro territorio”. – continua sotto – 

Davanti alle telecamere di Pupia, il sindaco Michele Apicella ha fatto il punto della situazione insieme al vicesindaco e assessore all’Istruzione, Vincenzo Sagliocco, e al capogruppo della maggioranza Davide De Marco. IN ALTO IL VIDEO 

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico