Home

Iss: “Riaperture con cautela”. Lombardia e altre 5 Regioni in arancio. Sardegna rossa

“La curva in Italia ha raggiunto un plateau mentre negli altri Paesi c’è una ricrescita. C’è in Italia una decrescita lenta e la maggioranza delle regioni sono in decrescita per l’incidenza, tuttavia ci sono ancora alcune Regioni in crescita”. Lo ha detto il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, alla conferenza stampa sull’analisi dei dati del monitoraggio della Cabina di Regia organizzata dal ministero della Salute. Il livello di occupazione nelle terapie intensive “si sta stabilizzando intorno al 41%. In generale prima si muove Rt,  poi incidenza e ricoveri e per ultimi si muovono i dati sulla mortalità. Quindi ci attendiamo che inizino a decrescere anche i decessi”. – continua sotto – 

Intanto, il ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, firmerà in giornata nuove ordinanze che andranno in vigore a partire dal 12 Aprile. Passano in arancione le Regioni Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte e Toscana. Sardegna rossa. La Lombardia passerà in zona arancione da lunedì. La conferma arriva da fonti regionali. Ora si attende solo l’ordinanza firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza. Con il passaggio in arancione, riapriranno tutti i negozi e i ragazzi degli ultimi due anni delle medie e delle superiori potranno tornare a scuola (seppure questi ultimi al 50%). Confermato invece solo asporto e delivery per bar e ristoranti. “Mi ha appena chiamato il ministro della Salute Roberto Speranza. Da lunedì la Sardegna sarà in zona rossa”. Lo ha annunciato l’assessore regionale della Sanità, Mario Nieddu.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico