Sant’Arpino

Sant’Arpino, “addio Giuseppina”: la città piange un’altra vittima del Covid

Sant’Arpino (Caserta) – La comunità di Sant’Arpino piange un’altra vittima del Covid-19. “All’ospedale di Caserta, per causa Covid, è morta una signora residente da moltissimi anni a Sant’Arpino. Si chiamava Giuseppina Frattini, donna mite e laboriosa, abitava in via dei Lavoratori, nei pressi della stazione ferroviaria, aveva 58 anni, lascia il marito e tre figli adulti”, scrive sui social il sindaco Giuseppe Dell’Aversana, rivolgendo alla famiglia le sue condoglianze “con l’affetto e la vicinanza dell’amministrazione comunale e di tutta la cittadinanza”. – continua sotto – 

Il marito della 58enne è, invece, negativo al virus: “Sta bene, nei limiti delle nostre potenzialità, lo stiamo assistendo con la nostra cooperativa”, fa sapere Dell’Aversana che, intanto, ci tiene a sottolineare che “il bilancio dei morti inizia a diventare pesante. In questi ultimi giorni troppi lutti. – prosegue il primo cittadino – Tanto dolore. Un’altra donna vittima del Covid, un’altra mamma, dopo Angela ed Anna, ora ci lascia Giuseppina per colpa di un virus che incute ancora paura. Non lo sottovalutiamo, non è finito il pericolo, non abbassiamo le nostre difese, con le nuove aperture decise dal governo bisogna andare cauti e non lasciarsi andare ad atteggiamenti sbagliati. Bisogna usare sempre la mascherina e restare distanti. La salute è un bene prezioso ed il virus Covid-19 è subdolo ed è ancora presente in mezzo a noi”. – continua sotto – 

Secondo i dati forniti dal sindaco, alla data del 25 aprile in città risultano 148 positivi, di cui 73 maschi e 75 femmine. Nella settimana dal 18 aprile al 24 aprile sono stati eseguiti 232 tamponi a Sant’Arpino, di cui solo 32 sono risultati positivi, con una percentuale del 13%. Invece, i guariti totali in settimana sono stati 24 mentre continua a salire il numero dei cittadini vaccinati che, ad oggi, sono diventati 3200, di questi ben 772 hanno fatto anche la seconda dose e quindi completata la vaccinazione.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico