Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

San Cipriano d’Aversa, aggredisce e rapina un’anziana in casa: arrestato 17enne

San Cipriano d’Aversa (Caserta) – E’ ritenuto l’autore di una rapina aggravata, con lesioni, commessa a San Cipriano d’Aversa il 12 gennaio scorso nei confronti di un’anziana donna. Per il 17enne napoletano P.F. è quindi scattata un’ordinanza di custodia cautelare eseguita stamani dagli agenti del commissariato di Polizia di Stato di Aversa, nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura del Tribunale dei Minorenni di Napoli. – continua sotto – 

Fingendo di essere un amico del nipote, il ragazzo si introduceva nell’appartamento della vittima con l’intento iniziale di truffarla. Successivamente, con artifici e raggiri, la induceva ad aprire una cassaforte a muro e, poco dopo, accortosi che all’interno vi erano dei gioielli, aggrediva l’anziana a schiaffi e la spingeva fino a farle perdere l’equilibrio. In quei frangenti riusciva ad impossessarsi del contenuto della cassaforte (collane, braccialetti, anelli e altri preziosi) e di 50 euro per un valore complessivo di 50mila euro. La malcapitata, ricorsa a cure mediche, veniva giudicata guaribile in un tempo superiore a 40 giorni per un politrauma all’avambraccio ed ematomi alla gamba sinistra, al volto e all’occhio sinistro. – continua sotto – 

Tenuto conto del peculiare modus operandi del giovane criminale, che rimandava ad indagini per truffe ad anziani commesse sul territorio napoletano e casertano, gli investigatori visionavano le immagini di videosorveglianza del territorio dell’Agro Aversano e riuscivano ad individuare l’autore della rapina, rintracciato all’alba in un palazzo del centro storico di Napoli, in via Duomo, e condotto nell’istituto penitenziario minorile di Nisida.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico