Cronaca

Aversa, auto saccheggiate in strada: un altro colpo in Viale Kennedy

di Daniela Rosato

Aversa (Caserta) – Non si arresta il fenomeno dei “predoni” di auto. Tra gli ultimi episodi quello registratosi sabato sera, intorno alle 21.40, ad Aversa, lungo viale Kennedy, dove ad una Fiat 500X, che sostava nelle vicinanze dell’incrocio con via Diaz, sono stati asportati i fanali posteriori. – continua sotto – 

Ma non si contano, da mesi a questa parte, altri casi di vetri di lunotti e finestrini in frantumi, vetture appoggiate su mattoni con pneumatici sottratti, interni degli abitacoli depredati di volante, stero, crick e altri oggetti. Un fenomeno che, nonostante i pattugliamenti delle forze dell’ordine sul territorio, soprattutto in questi tempi di restrizioni, sembra fuori controllo, per la “gioia” delle compagnie assicuratrici alle quali, ormai, sempre più automobilisti chiedono di aggiungere alle polizze, ulteriori coperture per eventuali risarcimenti da “cannibalizzazione” del proprio veicolo. Come se già non bastasse il costo della sola Rc Auto che proprio nella zona a ridosso tra il Casertano e il Napoletano è tratta i più alti d’Italia. IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico