Aversa

Aversa, Caterino: “Un ‘Giardino dei Sensi’ nel Parco Pozzi”

Aversa (Caserta) – Gli alberi in città sono una componente fondamentale della qualità dell’ambiente, forniscono numerosi benefici ambientali, pertanto vanno gestiti con strumenti specifici di conoscenza e gestione, al fine di tutelarne e valorizzarne nel tempo i servizi ecosistemici. L’intervento è connesso al miglioramento della qualità dell’aria e quindi al miglioramento della salute dei cittadini in particolare della popolazione infantile, maggiormente sensibile all’inquinamento dati gli ultimi sforamenti registrati presso le stazioni di monitoraggio della qualità dell’aria. – continua sotto – 

In quest’ottica, l’amministrazione comunale di Aversa, su impulso dell’assessore all’Ambiente, Elena Caterino, ha attivato da diversi mesi tutte le procedure con la Regione Campania necessarie per reperire alberi per avviare la forestazione in città prediligendo le specie autoctone, più resistenti e con minori esigenze idriche e di manutenzione, ponendo cura alle caratteristiche specifiche. A tal proposito, sono stati ritirati nei vivai della Regione 250 tra alberi, cespugli e aromatiche. E ieri si è provveduto a predisporre le piantumazioni delle essenze ritirate nei vivai di Baia e Latina e Cellole. – continua sotto – 

Il programma prevede un primo step al Parco Pozzi con la schermatura dell’area cani tramite una siepe di alloro. Verrà allestito “Il Giardino dei Sensi” con essenze aromatiche preannunciato da tempo con la messa a dimora sistemate con pacciamatura vegetale per impedire che le erbe possano soffocarle. Seguiranno gli spazi aperti con cipressi a sigaro e querce rosse. Verranno sistemati lecci lì dove mancano e la piantumazione in vari punti della città. Poi si procederà, contemporaneamente, alla messa a dimora di ‘Un albero per ogni neonato’. A tal proposito è stata approvata in giunta una proposta di delibera dell’assessore Caterino con la quale si dispone la messa a dimora degli alberi annotando in un apposito registro l’albero con il nome del bambino a cui è stato dedicato, il giorno e il luogo in cui si è provveduto alla piantumazione. – continua sotto – 

In questo spirito, il Comune ha aderito al progetto “Un Albero per il Futuro” che ieri è stato proposto ai dirigenti scolastici. Iniziativa da loro accolta con interesse e grazie alla quale saranno fornite alle scuole essenze arboree ed arbustive per arredare a verde gli spazi scolastici perimetrali. “Si tratta di un bellissimo progetto – commenta l’assessore Caterino – che sarà messo in atto in collaborazione con i Carabinieri Forestali coinvolgendo gli studenti in un percorso triennale di conoscenza delle riserve naturali dello Stato; scoperta degli habitat naturali più vicini al proprio territorio e delle specie animali e vegetali che li popolano; individuazione di quelle aree dove l’ambiente appare più bisognoso di cure, anche all’interno del proprio plesso scolastico; scelta delle specie vegetali più consone per quell’area e metterle a dimora, prendendosene cura”. “Stiamo avviando con le associazioni una cooperazione per un’Aversa verde condivisa”, sottolinea l’esponente della giunta comunale.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico