Società

Nuova Zelanda, assorbenti gratis in tutte le scuole contro “povertà mestruale”

di Redazione

L’obiettivo di sconfiggere il fenomeno della “povertà mestruale” (“period poverty”. In Nuova Zelanda tutte le scuole offriranno, a partire dal prossimo giugno, assorbenti e altri prodotti gratis alle alunne. Il governo guidato dalla premier la premier Jacinda Ardern (nella foto) è, infatti, preoccupato che molte studentesse non vadano a scuola quando hanno il ciclo perché non possono permettersi di acquistare gli assorbenti. – continua sotto – 

Una misura che costerà al governo 25 milioni di dollari neozelandesi (circa 15 milioni di euro) in 3 anni, da qui al 2024.  “I giovani non dovrebbero rinunciare all’istruzione a causa di qualcosa che è parte della vita di metà della popolazione”, ha dichiarato Ardern, precisando che un alunno su 12 in Nuova Zelanda salta la scuola per la “povertà mestruale”. L’isola dell’Oceania non è il primo Paese ad adottare un provvedimento simile: prima è stata la Scozia, qualche anno fa, a rendere gratuiti gli assorbenti e altri prodotti indispensabili nel periodo del ciclo mestruale.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico