Trentola Ducenta

Trentola Ducenta, De Marco: “C’è chi sa solo disprezzare il nostro lavoro amministrativo”

Trentola Ducenta (Caserta) – “Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire”. E’ il detto che utilizza il capogruppo di maggioranza, avvocato Pasquale Davide De Marco, in riferimento alle recenti accuse mosse da alcuni consiglieri di opposizione. – continua sotto – 

«L’attività amministrativa del nostro Comune – spiega De Marco – è stata caratterizzata da una serie di interventi diretti ad affrontare le problematiche del quotidiano ma anche a porre in essere azioni di programmazione per la realizzazione di opere ampia portata. Mi riferisco, per quanto riguarda le problematiche contingenti ed emergenziali, alle ordinanze del sindaco Apicella  e alle delibere della giunta comunale volte a limitare la diffusione dei contagi da Covid-19, nonché al sostegno ed alla cura delle famiglie con soggetti risultati positivi al medesimo virus, tra cui la sottoscrizione del progetto “L’albero della vita”, per fornire assistenza infermieristica domiciliare e sostegno psicologico; quella istitutiva del “Tavolo della povertà”, attraverso il quale sono stati distribuiti ben 400 pacchi alimentari, ed ancora alla distribuzione dei “Buoni spesa” avvenuta in due tranche, per i quali il comune ha impiegato oltre ottantamila euro di fondi propri che si sono aggiunti a quelli statali». – continua sotto – 

«Per quanto riguarda il decoro cittadino, è stato avviato il riordino interno ed esterno dell’aree cimiteriali, anche grazie all’impegno profuso dal consigliere delegato, architetto Nicola Grassia; relativamente alla sicurezza stradale e alla manutenzione delle arterie cittadine sono stati posti in essere interventi, di cui si è fatto promotore il consigliere delegato geometra Michele Conte, il quale ha seguito personalmente i lavori svolti in diverse strade del nostro paese, tra cui quelli realizzati in via Larga e via Cottolengo, chiedendo e ottenendo, inoltre, l’intervento della Provincia affinché si disponesse la pulizia della strada che collega Trentola Ducenta ad Ischitella». – continua sotto – 

«Nell’ambito dell’igiene urbana e della cura del verde numerosi sono gli interventi posti in essere che hanno riguardato diverse aree della città e sono, tutt’ora, effettuati con costanza e regolarità, di concerto con la consigliera delegata Concetta Della Volpe. Per quanto riguarda gli edifici scolastici, oltre agli interventi ordinari, sono in fase di realizzazione azioni mirate al miglioramento dell’efficienza e a garantire il migliore utilizzo delle strutture; sempre in ambito scolastico sono state realizzate diverse iniziative da parte dell’assessorato all’Istruzione, in collaborazione con consigliera delegata Milena Costanzo e di concerto con i dirigenti scolastici, riguardanti l’educazione ambientale e la valorizzazione del verde nonché, in periodo natalizio, è stata realizzata, in collaborazione con l’Unicef, l’iniziativa “Scrivo anche per Te!”, per fare avere un gioco e quindi un momento di spensieratezza e gioia ai bambini meno fortunati». – continua sotto – 

«Questa – sottolinea De Marco – è soltanto una breve sintesi delle principali iniziative poste in essere dall’amministrazione comunale per la soluzione delle problematiche contingenti e dell’immediato, cui corrisponde una presenza costante dei consiglieri comunali predisposti all’ascolto dei cittadini e ad accogliere le varie istanze degli stessi. Per quanto attiene alle iniziative di ampio respiro basti, per tutte, indicare quelle relative al rifacimento del sistema fognario cittadino e all’efficientamento energetico per un importo totale di oltre 10 milioni di euro». – continua sotto – 

«Eppure, – continua il capogruppo – mi preme una riflessione intensa, che va oltre le considerazioni politico amministrative e di azione. È grave il fatto che, paradossalmente, le critiche più infondate arrivino nel momento in cui si stanno per raggiungere i risultati sperati quando, invece, il momento è propizio per fare squadra, per sostenere il nostro paese, a garanzia di una stabilità e crescita di cui Trentola Ducenta ha bisogno. A malincuore appare constatarsi che dietro coloro che si rappresentano come strenui difensori del bene dei cittadini si celino, in realtà, personaggi assetati di successo che non mancano di bistrattare e disprezzare il lavoro dell’amministrazione, al solo scopo di avere i riflettori puntati sulla loro immagine. E sapete qual è l’inutile risultato finale di questo teatrino? Screditare l’amministrazione – da un punto di vista professionale e non – creando inutili polemiche e rallentando i lavori di rinascita progettati per Trentola Ducenta». – continua sotto – 

«Le questioni illogiche su cui tutti ci dobbiamo confrontare, pertanto, sono le seguenti: A chi giova tutto ciò? Vogliamo veramente che il nostro comune possa realizzare gli obiettivi necessari per migliorare la quotidianità dei nostri concittadini o vogliamo continuare a mettere i bastoni tra le ruote a questo processo, abbassandoci ai livelli di una politica meramente offensiva, accusatoria e disprezzante? Il mio augurio – conclude De Marco – è che su queste domande, a mio avviso retoriche, si concentrino tanto la maggioranza quanto l’opposizione, rammentando che l’unico motivo per il quale ci troviamo ad amministrare il comune di Trentola Ducenta, ognuno nella qualità che gli è stata attribuita, è esclusivamente il bene del nostro paese».

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico