Sant’Arpino

Sant’Arpino, sport a scuola. Boerio: “Sicurezza sanitaria e ristori alle associazioni”

Sant’Arpino (Caserta) – La decisione dell’amministrazione comunale santarpinese di concedere in uso le palestre scolastiche alle società sportive che svolgono campionati agonistici sta preoccupando l’intera comunità per la mancata previsione da parte dell’ente di un’idonea sanificazione dei luoghi ad ogni cambio di squadra. – continua sotto – 

Sul caso la consigliera Iolanda Boerio ha dichiarato: “Lo sport è importantissimo per la crescita e la formazione dei giovani, e va garantito tutelando la salute in modo efficace e concreto. Purtroppo, non bastano le chiacchiere! Siamo in attesa di un nuovo Dpcm che darà nuove disposizioni in merito, tuttavia il sindaco si è anticipato come se non fosse interessato alla salute dei suoi cittadini, ma solo ad accaparrarsi il favore di una fetta di elettorato. Stesso disinteresse anche nei confronti del Consiglio di istituto che ha dato il diniego”.  – continua sotto – 

“Noi tutti – precisa Boerio –  ci aspettiamo da Dell’Aversana che assicuri alle società sportive e ai tanti giovani che si alterneranno nella struttura, di sanificare adeguatamente i luoghi ad ogni cambio di squadra. Tutela che si aspettano anche i genitori degli alunni dei plessi scolastici, che frequentano di mattina la scuola”. “I santarpinesi – conclude – sono preoccupati perché l’amministrazione fino ad ora, in materia di sicurezza scolastica, non ha fatto quanto era stato promesso. Il sindaco deve capire che non ci accontentiamo dei proclami, deve certificare misure adeguate e ristori per le associazioni. Quello che conta non sono le chiacchiere in politichese, ma i fatti”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico