Campania

Campania, De Luca: “Da lunedì chiuse tutte le scuole”

“Da lunedì chiudiamo tutte le scuole”. Lo annuncia il governatore campano, Vincenzo De Luca, in una diretta Facebook. Le ragioni, spiega, “sono due: contrastare le varianti che hanno un’aggressività maggiore in generale ma in particolare sulla popolazione giovanile. E utilizzare alcune settimane per completare la vaccinazione del personale scolastico”. – continua sotto – 

Governo, De Luca: “Su sottosegretari stendiamo velo pietoso” – “Noi dobbiamo avere pazienza nei confronti di questo governo, ci sono aspettative esagerate, non avremo miracoli”. Per De Luca “una grande presenza di tecnici significa una scarsa sensibilità per i territori e in qualche caso anche per i problemi sociali. Mettiamolo in conto per evitare disillusioni di qui a poco”. “Sui sottosegretari – attacca – credo che sia bene stendere un velo pietoso per ragioni di carità cristiana, ma anche per non andare oltre il codice penale”. – continua sotto – 

“Produzione italiana di vaccino? Si doveva ragionare da anno scorso” – “Si sarebbe dovuto ragionare sulla produzione di vaccini in Italia dalla scorsa primavera, se lo avessimo fatto oggi avremmo aziende in grado di farlo. Era la prima cosa da fare, non ci ha pensato nessuno”. “I vaccini non arrivano. Potremmo somministrarlo al doppio dei cittadini, ma con queste forniture andremo alle calende greche per completare la vaccinazione”. De Luca ammette che “potremmo dover ragionare di somministrare solo la prima dose abbassando la copertura, come fanno in Gran Bretagna. Se dobbiamo stare fermi meglio una copertura più bassa che stare a contemplare il nulla”. “Stiamo lavorando per cercare di approvvigionarci di vaccini anche all’estero. Forse ci saranno novità nella prossima settimana. Stiamo cercando di approvvigionarci di vaccini ma avendo chiaro che la Campania non userà mediatori, noi parliamo ad aziende e Stati e saranno solo quelli approvati da Ema e Aifa”. – continua sotto – 

“Ultra80enni prenotati sono 200mila” – “Al 25 febbraio abbiamo 114mila prenotazioni di personale scolastico per il vaccino, ad oggi è stato somministrato a 28mila. Le dosi di AstraZeneca disponibili per febbraio sono 142mila, per marzo 164mila: abbiamo la possibilità per metà marzo di completare la vaccinazione del personale scolastico e poi parleremo di riapertura”. “Gli ultra 80enni in Campania sono circa 307mila, quelli prenotati 200mila, 72mila – evidenzia – sono già stati vaccinati con la prima dose”. IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico