Aversa

Aversa, la nuova maggioranza Golia si sposta “un po’ a destra”: parte tavolo di lavoro

Aversa (Caserta) – Parte la nuova maggioranza nata dal voto agli equilibri di bilancio in occasione della seduta di Consiglio comunale dell’antivigilia di Natale. Nomi nuovi e spostamento un po’ più verso il centrodestra della coalizione che ha perso sette dei suoi consiglieri comunali iniziali (Paolo Santulli, Eugenia d’Angelo, Maurizio Danzi, Francesco Forleo, Carmine Palmiero, Luisa Motti e Imma dello Iacono) acquisendo quattro consiglieri di opposizione (l’ex candidato a sindaco M5S Roberto Romano, l’ex leghista Olga Diana, l’esponente di Noi Aversani Francesco Sagliocco e Giovanni Innocenti che aveva appoggiato Giuseppe Stabile. – continua sotto – 

«Come promesso alla città – si legge in una nota – abbiamo avviato il tavolo di lavoro delle forze che sostengono l’amministrazione di Aversa. Erano presenti: Carlo Cascella (Meridionalisti Democratici), Amedeo Cecere (De Luca Presidente), Alfredo di Franco (Democrazia & Territorio), Antonio di Ronza (La Politica che Serve), Paolo Galiero (M5S), Francesco Gatto (Pd), Lucio Romano (Comunità Solidale), Federica Turco e Alessandro Gagliardi (Noi Aversani). Il prossimo incontro è in calendario tra 15 giorni». A leggere l’elenco non si può non notare la presenza di esponenti del centrodestra folgorati davanti ai bisogni della nuova maggioranza. – continua sotto – 

«Proposizione, condivisione e sviluppo di iniziative per supportare l’azione e l’attuazione del programma dell’amministrazione Golia, – affermano i partecipanti all’incontro – sono i principi alla base di questo corso di concreta partecipazione attiva, ciascuno secondo i propri ruoli e responsabilità. Sono quattro le direttrici principali su cui nella prima fase concentreremo e svilupperemo, anche in vista del bilancio previsionale, l’azione di governo della città: ambiente, vivibilità, istruzione e digitalizzazione». «C’è tanto da fare – concludono – nei prossimi mesi e ci sono tutte le condizioni per dar vita ad una sinergia stabile tra amministratori, politica e società civile. Oltre al tavolo politico, infatti, per favorire una sempre maggiore partecipazione della cittadinanza attiva, è stato istituito un “laboratorio di comunità” dove cittadini singoli e associazioni potranno sviluppare idee e progetti». «Grande entusiasmo – ha dichiarato il sindaco – da parte di tutti i partecipanti. L’attuazione del programma e la scelta delle priorità era ed è una tappa fondamentale per poter continuare a costruire la città per tutti». – continua sotto – 

Da Paolo Santulli, capogruppo Pd, tra i dissidenti, dure critiche: «Il sindaco ha dichiarato che quelli che denunciano tutti i giorni sui giornali non possono far parte della maggioranza. Premesso che solo qualcuno, per motivi di chiarezza e trasparenza, ha chiesto lumi su questioni delicate, mai chiarite, però, a prescindere, lui non ha fatto differenze, ha epurato tutti e sette i consiglieri. Dimentico che gli stessi, legittimamente eletti, hanno determinato la sua maggioranza. Purtroppo, l’errore di questi consiglieri è stato quello di ritenere di trovarsi in un contesto democratico dove potevano consentirsi di essere critici. È stato più conveniente, negando tutti i suoi principi sventolati in campagna elettorale, acquisire consiglieri compiacenti che non lo hanno votato e che hanno sostenuto altri progetti politici, non il suo. Noi saremo sempre in maggioranza, anche se “reietti”». – continua sotto – 

Per il segretario locale del Pd, Francesco Gatto, infine: «Penso siano questi i momenti importanti ai quali il Pd risponderà sempre positivamente attivando, laddove sia utile, la filiera istituzionale affinché Aversa ritorni al centro dell’agenda politica regionale e nazionale. Bisogna rimboccarsi le maniche e passare dai proclami ai fatti non possiamo più sbagliare tutti devono fare la loro parte per dimostrare che questa nuova maggioranza può e deve cambiare la città. Il nuovo assetto impone un rilancio nell’azione amministrativa fondato sulla condivisione».

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico