Gricignano

Gricignano, cittadini ci segnalano “la banda dei citofoni”

Gricignano (Caserta) – Se il citofono squilla a vuoto quello è il segnale di via libera. Contando sull’assenza di inquilini, si intrufolano nelle abitazioni per rubare oggetti di valore. Sembra questo l’obiettivo di alcuni individui a bordo di una Mercedes station wagon di colore scuro (simile al modello in foto, ndr.) che alcuni nostri lettori ci hanno segnalato. – continua sotto – 

L’ultimo episodio si è verificato proprio oggi pomeriggio, mercoledì 24 febbraio, intorno alle 18, nel centro di Gricignano. L’autovettura ha accostato davanti all’ingresso di un’abitazione situato lungo la strada, dall’abitacolo è sceso un uomo che ha bussato al citofono; a rispondergli è stato il proprietario che si è sentito chiedere il nome di una persona a lui non assolutamente nota, dopodiché è risalito in auto e si è allontanato. Un comportamento ritenuto molto strano dal padrone di casa sia perché ha ben riportato il suo nominativo sul citofono sia per il tono evasivo dell’uomo dello sconosciuto. E non sarebbe l’unico caso avvenuto in giornata, come riferiscono gli stessi nostri lettori. – continua sotto – 

Episodio che fa tornare alla mente la banda che, a bordo di una Bmw station wagon, lo scorso dicembre mise a segno una serie di furti e tentati furti tra le province di Caserta e Napoli, in particolare quello che va dall’agro aversano a quello atellano, fino all’area a nord del capoluogo campano. Due furono i colpi a Gricignano: uno nella zona di via Madonna dell’Olio, fallito, l’altro in via Clanio, quando furono portati via degli utensili dallo stanzino di un cortile privato. Da inizio anno, però, di quella banda si sono perse le tracce anche per le numerose segnalazioni, corredate di foto e video di sorveglianza, riportate su queste colonne e sui social, e l’intensificarsi dei controlli da parte delle forze dell’ordine che ora, a quanto pare, sono chiamate a scovare “la banda dei citofoni”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico