Società

Succivo, giura il nuovo Parlamento Studentesco

di Redazione

Succivo (Caserta) – Il nuovo presidente del Parlamento Studentesco dell’Istituto comprensivo “De Amicis” di Succivo ha prestato giuramento per il suo mandato. La cerimonia, a causa delle misure anti-contagio, è avvenuta in videoconferenza ma le emozioni non sono di certo mancate. – continua sotto – 

L’appuntamento si è tenuto, sulla piattaforma “G Suite for Education”, venerdì 8 gennaio, alle ore 16, quando gli studenti eletti l’11 dicembre scorso come rappresentanti di classe e i rispettivi vice-rappresentanti si sono ritrovati per l’insediamento del Parlamento Studentesco d’Istituto. Per la comunità scolastica si arricchisce di un altro tassello il percorso “A Piccoli Passi”, iniziato il 4 ottobre 2019 con la Marcia per il Creato che portò le scuole di Succivo, Orta di Atella e Sant’Arpino a confluire alla Vasca Castellone per una grande festa di comunione d’intenti educativi volti al cambiamento migliorativo delle rispettive comunità e dell’intera area atellana. – continua sotto – 

Guidati dalla dirigente scolastica, professoressa Maria Cristina Bottigliero, i neoeletti hanno accettato la nomina pronunciando il “Giuramento dei Parlamentari” secondo la formula rituale stabilita dalla legge. Ciò alla presenza del sindaco del Comune di Succivo, del vicesindaco, dell’assessore alla Cultura e Pubblica istruzione, del consigliere delegato all’Ambiente, dell’assessore alle Politiche sociali, collegati dalla sala consiliare della casa comunale, del presidente del Consiglio d’Istituto, del gruppo di coordinamento d’istituto del nucleo tematico App. – continua sotto – 

Il professor Stefano di Foggia, direttore della Pastorale sociale, nonché mente, cuore e anima del progetto “A piccoli passi”, che coinvolge 20 scuole del territorio aversano, non potendo essere presente in collegamento, ha inviato un messaggio al consesso riunito. Il presidente d’istituto uscente Giuseppe Palmieri ha ricordato, con un po’ di nostalgia, la sua esperienza pioniera dell’anno appena trascorso e ha lasciato il suo incarico “nelle mani sicure” di Antonella Di Santillo e Giulia Merolese. IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico