Cronaca

Napoli, lo sciame sismico non si ferma: nuova scossa di terremoto nell’area flegrea

di Redazione

Una scossa di magnitudo 1,8 della scala Ritcher con profondità a 2170 metri ed epicentro tra l’area della Solfatara ed Agnano è stata registrata dai sismografi dell’Osservatorio Vesuviano alle 00,54 di ieri notte. Il sisma è stato preceduto da un boato avvertito dai residenti della zona Solfatara e dei quartieri costieri tra via Napoli e Bagnoli. – continua sotto – 

L’evento principale è stato preceduto e seguito da scosse di minore entità a profondità tra i 3 ed i 4 km non tutti avvertiti dalla popolazione. Al momento non si segnalano danni a persone e cose. Nella giornata del 6 gennaio si era verificata un’altra scossa di entità 1,2 di magnitudo avvertita dalla popolazione. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico